Val Casies in inverno

In occasione del mio trentesimo compleanno, Ismaele mi ha fatto un magnifico regalo…un weekend in Val Casies!

Sono molto legata a questi posti in Alto Adige. Ho trascorso la mia vita nelle valli del Sud Tirolo da quando avevo un anno. Non potevo desiderare regalo migliore.

Abbiamo soggiornato a San Martino in Val Casies, uno dei piccoli paesi lungo la valle.

Come arrivare in Val Casies

Per raggiungere queste zone occorre percorrere l’autostrada del Brennero e uscire a Bressanone, dopo Bolzano. Si continua poi su strada normale in direzione dell’Austria. Qui sono presenti numerosi cartelli con l’indicazione delle diverse valli e paesi. Dall’uscita dell’autostrada all’Austria occorre circa 1 ora di auto.

Ho sempre trascorso le vacanza a San Candido in Val Pusteria e da lì, con i miei genitori, ci spostavamo verso le altre valli e montagne per passeggiare. La natura è incredibile, i paesaggi mozzafiato.

La valle

Questa volta abbiamo passato il weekend a San Martino in Val Casies, valle soprannominata “piccolo Tibet” a causa delle temperature basse che vengono registrate durante l’inverno. Sono stati due giorni fantastici in mezzo a tantissima neve! Ovviamente con noi c’era Leila e si è divertita un mondo.

Questa valle laterale della Val Pusteria si estende per ca. 18 km, con il suo carattere agreste ancora oggi, tra i costoni del Gruppo delle Vedrette di Ries-Aurina e le Alpi della Defreggental a nord. Le colline dolci, i pendii fittamente boscosi, le malghe verdeggianti e le vette maestose sono un paradiso per gli amanti della natura, sia d’estate sia d’inverno. Le tre deliziose località della Val Casies sono: Colle, San Martino e Santa Maddalena.

Dove abbiamo alloggiato

Abbiamo soggiornato nel magnifico hotel Blasla Hof composto da appartamenti in vecchi masi e in nuove costruzioni di legno. Immerso nella natura, a due passi dai boschi, con una magnifica sala da pranzo e spa panoramica. Ovviamente gentilezza ai massimi livelli e cibo squisito!

Passeggiate nella neve

Le passeggiate panoramiche non mancano, anche per chi come me non ama sciare. Basta puntare lo sguardo e si scorgono tantissimi sentieri nella neve che portano in mezzo ai boschi ai lati della valle, fino a bellissime malghe dove gustare pranzi strepitosi. Durante l’estate si può intraprendere un percorso di trekking denominato sentiero delle malghe 2000.

Sci di fondo e sport invernali in Val Casies

La Val Casies si sta affermando sempre di più come punto di incontro per gli amanti dello sci di fondo. Con un totale di 42 km, le piste sono note per ospitare l’annuale Gran Fondo Val Casies e anche per le loro condizioni sempre perfette. Le piste percorrono l’intera valle. A Santa Maddalena potete esercitarvi anche alla sera sulla pista illuminata.

Potrete praticare anche sci alpinismo, escursione con le ciaspole e slittino. Nel fondo valle dopo Santa Maddalena, oltre all’anello di fondo, sono presenti moltissimi slittini da poter prendere gratuitamente e utilizzare sulla strada che porta alla malga.

Val Casies in famiglia

La Val Casies è assolutamente consigliata a famiglie con bambini e animali al seguito. Qualche giorno per staccare dalla routine quotidiana e assaporare il silenzio e la tranquillità. Si possono scegliere passeggiate di diverse difficoltà per qualsiasi età.

Per consigli su località dove trascorrere le vacanze, passeggiate, luoghi incantevoli e ristoranti in SudTirol, sono a vostra disposizione!

Se ti è piaciuto questo post, condividilo sui tuoi social!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *