I viaggi di tendenza del 2019

IL GRAND CANYON PER FESTEGGIARE IL CENTENARIO DEL PARCO NAZIONALE

Nel 2019 si festeggerà il centenario del Grand Canyon National Park in Arizona. L’anno prossimo sarà dunque il periodo migliore per visitare questo e altri parchi americani, in quanto ci saranno moltissime iniziative speciali da non perdere. 
Si potranno scoprire le bellezze dei parchi tra escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo. Oppure vivere l’avventura di un rafting sul Colorado River, proprio come Alexander Supertramp del film “Into the wild”.

Costruendo il viaggio su misura con me, potrete personalizzare il vostro itinerario scegliendo, per esempio, di visitare l’Antelope Canyon in barca o di attraversare la Monument Valley con una guida Navaho locale per esplorare luoghi a cui non è altrimenti possibile accedere. O ancora, al Grand Canyon farvi accompagnare all’impressionante Canyon Skywalk e ammirare l’enorme gola da una piattaforma totalmente sospesa in aria!

MAROCCO 
SULLE ORME DEL PAPA

Il prossimo marzo Papa Francesco sarà il secondo pontefice a visitare il Marocco.
Perché dunque non seguire le orme del Papa? 
Potrete godervi un soggiorno in riad nella mitica medina di Marrakesh, lasciarvi ammaliare dagli incantatori di serpenti e assaporare le prelibatezze della cucina tipica.

Tra gusto e tradizioni: esperienze da non perdere

A Tifoultoute entrerete nella Kasbah per degustare te’ e pasticceria marocchina.
Riceverete inoltre uno zaino con caricabatterie ad energia solare per ricaricare agevolmente i vostri dispositivi anche nel deserto.

A Marrakech potrete assaporare una cena sotto le tende nel Palmeto assistendo al celebre spettacolo folkloristico “Fantasia”, con esibizioni a cavallo e danza del ventre.

La magia del deserto

L’itinerario vi regalerà l’emozione di cenare e pernottare sotto le tende berbere ai piedi delle famose dune di sabbia rossa di Merzouga. Ammirare il tramonto tra dune che possono arrivare sino a 100 metri di altezza lascerà un segno indelebile nella vostra memoria.

GIAPPONE
I MONDIALI DI RUGBY

Il Giappone è già tra i sogni di molti di noi, e nel 2019 riconferma il suo successo.
Tra settembre e novembre il Giappone ospiterà i mondiali di rugby e, per quest’occasione, fervono i preparativi per accogliere al meglio i turisti anche in vista delle Olimpiadi di Tokyo del 2020! 
Una visita in autunno è il periodo perfetto per vivere esperienze particolari, come assistere ad uno dei più importanti festival giapponesi o ad un torneo di Sumo. Durante questa stagione, non potete perdervi il fenomeno del foliage da assaporare rilassati in un tipico onsen immerso nella natura.

Il Giappone, al contrario di quello che si può pensare, è una meta abbastanza economica…quindi non precludetevi la possibilità di fare un splendido viaggio! Con i giusti accorgimenti, il Giappone è una meta per tutte le tasche.

Il fascino indelebile dei ryokan

Andare in Giappone e non pernottare almeno una notte in ryokan è un peccato mortale. Per questo sia a Miyajima che a Takayama avrete modo di pernottare nelle tradizionali locande giapponesi, dormire su un futon, o indossare uno yukata dopo un bagno caldo. Potrete immergervi appieno nella vita degli abitanti di questo splendido Paese, assaporando l’alta cucina giapponese.

Il Japan Rail Pass: efficienza giapponese

L’itinerario di questo viaggio, grazie al Japan Rail Pass, si può arricchire di escursioni giornaliere in treno, che renderanno ancora più profonda la vostra conoscenza del Paese. E’ così che da Kyoto si potrà visitare in giornata Nara, mentre Nikko, Kamakura e Yokohama sono raggiungibili comodamente da Tokyo.

SCOZIA 
UN NUOVO MUSEO DEDICATO AL DESIGN

Un viaggio in Scozia alla scoperta di castelli e scenari naturali è sempre una buona idea; ma la novità è che sta diventando un rifermento anche per gli amanti del design.
Infatti, a Dundee è da poco stato inaugurato il nuovo Victoria and Albert Museum che si candida ad essere una delle mete culturali più interessanti dei prossimi anni. 
Oltre alla visita al museo, tra maggio e settembre potrete vivere l’esperienza degli Highland Games, manifestazioni di origine celtica che si svolgono in diverse città della Scozia.

Isole scozzesi

Con una piacevole gita in barca potrete ammirare dal mare le numerose isole che contornano le coste vicino al porto di Oban: l’isola di Mull e le più piccole Iona e Staffa.
Proseguendo poi in direzione Glencoe, raggiungerete la bellissima isola di Skye, dalle cui verdi colline godrete di bei panorami e potrete visitare le famose Fairy Pools, cristalline piscine azzurre sul fiume Britte, prima di rientrare nella vostra accogliente guest house sull’isola.

Il mistero di Loch Ness

Proseguendo ad est verso Inverness giungerete alle rive del famoso lago di Loch Ness. Qui potrete effettuare una crociera e scoprire tutti i segreti di Nessie, la misteriosa creatura meglio nota come il mostro di Loch Ness.

Con CartOrange, moltissime esperienze vi faranno vivere viaggi indimenticabili!

Contattatemi: a.gregori@cartorange.com www.cartorange.com

Se ti è piaciuto questo post, condividilo sui tuoi social!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *