Sudafrica, disposizioni meno restrittive per l’ingresso dei minori

Norme meno stringenti per i ragazzi in viaggio verso il Sudafrica.

Queste le principali modifiche per i Paesi che non necessitano di visto, come l’Italia:

  • le copie dei documenti originali sono sufficienti e non devono essere certificate;
  • il consenso e l’autorizzazione verranno accettati anche semplicemente sotto forma di lettera e non devono essere più autentificati o presentati in forma di Affidavit;
  • i minori che viaggiano con entrambi i genitori non hanno bisogno di documentazione aggiuntiva;
  • in caso di cognomi differenti, si consiglia di portare in viaggio un documento comprovante la genitorialità;
  • nel caso in cui un minore non viaggi con entrambi i genitori, ma con un adulto, potrà essere necessaria altra documentazione che si consiglia vivamente di portare con sé, come per esempio il certificato di nascita o altri documenti giustificativi come una lettera di consenso, ordini giudiziari o certificati di morte, a seconda dei casi.

È previsto un periodo di 24 ore per ottenere tali documenti all’arrivo, se necessari e non in possesso del viaggiatore. Nel caso in cui un minore viaggi da solo, è necessario portare ulteriore documentazione. Affinchè il certificato di nascita soddisfi i requisiti richiesti ai fini del processo d’immigrazione deve contenere i dettagli dei/l genitori/e.

Sostanzialmente il cambiamento consiste nel fatto che ai viaggiatori minorenni e agli adulti che li accompagnano verranno poste solamente alcune domande ed, eventualmente, saranno tenuti a fornire una documentazione aggiuntiva solo in casi eccezionali, quelli nei quali potrebbero sussistere motivi di sospetto o “situazioni ad alto rischio”, come ha affermato il minister of Home Affairs del Sud Africa.

Il Sudafrica adotta misure per garantire la sicurezza dei bambini e per questo unico scopo potrebbero essere poste dai funzionari alcune domande ad adulti che accompagnano minori. Sarà quindi ancora più semplice per le famiglie programmare un viaggio in Sud Africa. South African Airways (SA) collega Johannesburg da 16 aeroporti italiani via Francoforte, Monaco e Londra Heathrow, con voli intercontinentali sempre notturni e in connessione per circa 50 destinazioni in Sudafrica e tutta l’Africa Australe. South African Airways serve 57 destinazioni, in partnership con SA Express, SA Airlink e il suo vettore low cost, Mango, tra il Sudafrica e attraverso il continente, oltre a nove rotte intercontinentali dal suo hub di Johannesburg. È membro del più esteso network aereo internazionale, Star Alliance. 

E’ possibile costruire su misura itinerari ad hoc per famiglie con bambini, pernottando in lodge di alto livello in riserve private malaria free potendo così avvistare i grandi big 5. Tutti possono effettuare safari nella natura in piena sicurezza!

Il Sud Africa è un paese sicuro, con standard elevanti di pulizia e comfort. Adatta ad un fly&drive, in quanto le strade sono ottime, oppure a un viaggio di gruppo.

Per tutte le info: a.gregori@cartorange.com

Se ti è piaciuto questo post, condividilo sui tuoi social!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *